Crea sito

Conoscere i DPI del mouse

La sigla DPI sta per Dots Per Inch, ovvero Punti per pollice. Il DPI del mouse determina quanto lontano è possibile inviare il cursore sullo schermo del computer quando si sposta il mouse di un pollice ed i punti equivalgono al numero di pixel nello schermo. Un DPI di 300 significa che è possibile indirizzare il cursore attraverso 300 pixel quando si sposta il mouse di un pollice, quindi un valore più alto indica che sarà più sensibile di un mouse con un valore inferiore. Questa sensibilità può essere molto importante quando si ha a che fare con applicazioni che necessitano di un’elevata sensibilità, come giochi o software di grafica.
Vediamo quindi, con questa guida, come modificare il DPI del mouse.

Prima di capire come modificare il DPI, è bene sapere che, solitamente, sul fondo del mouse è riportato il valore massimo supportato, anche se i produttori non sono obbligati a mostrare i valori di DPI del dispositivo, pertanto potreste non trovare facilmente questa informazione.

Per Conoscere il DPI, si chiede a portata di mano, un righello in modo tale che spostando il cursore da un lato all’altro dello schermo si possa misurare la distanza percorsa dal mouse.

Per prima cosa controllate, nelle impostazione del puntatore del sistema operativo che utilizzate, che il rapporto tra i DPI effettivi del mouse e i DPI simulati dal sistema operativo sia di 1:1.

Per Windows, aprite il Pannello di controllo, cliccate su Hardware e suoni > Mouse. Nella finestra che si aprirà cliccate sulla scheda Opzioni puntatore e controllate che in Movimento l’indicatore segni la sesta tacca e che sia deselezionata la spunta su “Aumenta precisione puntatore”, in caso contrario effettuate le dovute modifiche ed applicatele.

mouse

Dopo questo accorgimento, prendiamo il nostro righello e mettiamolo in modo perpendicolare rispetto al mouse, posizioniamo cursore nel punto in alto a sinistra dello schermo e spostiamo il mouse parallelamente al righello fino a quando il cursore non raggiunge l’altra estremità dello schermo.  A movimento concluso, leggiamo la misura sul righello e scriviamola.

Per poter determinare i DPI serve un’ altro dato: la risoluzione del nostro schermo. Se già la conoscete passate avanti, in caso contrario, su Windows, fate click destro sullo sfondo e poi su Risoluzione dello schermo. Per la precisione serve la distanza tra i due lati dello schermo, la cosidetta distanza virtuale: per esempio, se la vostra risoluzione è 1920×1080, la larghezza sarà 1920.

Ora facciamo il calcolo in questo modo:

  • Inanzitutto trasformiamo i centimetri in pollici ( dividendo per 2,54 );
  • Poi, dividiamo i punti ( pixel ) del nostro schermo ( nell’esempio 1920 ) per i pollici ottenuti dalla conversione

Ricorda che a causa di tante variabli, il risultato non sarà preciso, quindi si ci avvicina al valore più vicino. Se per esempio abbiamo trovato 1189, il mouse sarà senza dubbio da 1200 DPI. I valori di DPI più comuni sono 800, 1200, 1600, 1800, 2000, 2400, 2800, 3200, 4000, 5600, 8200. Conoscendo distanza e larghezza possiamo passare al calcolo dei nostri DPI (per il calcolo automatico clicca qui). I valori di DPI più comuni sono 800, 1200, 1600, 1800, 2000, 2400, 2800, 3200, 4000, 5600, 8200.

Per cambiare la sensibilità, in base alla versione di Windows che si sta usando, cambia il metodo per cambiare il DPI del mouse. Su Windows 8, puntate in alto a destra del vostro schermo con il cursore fino a quando non si apre un menù; spostate il puntatore verso il basso e fate click sull’icona di ricerca (quella a forma di lente d’ingrandimento). Digitate “mouse” nella casella di ricerca, quindi fate click su “Modificare la visualizzazione del puntatore del mouse e la velocità”. Spostate il cursore che si trova sotto “Velocità di spostamento” verso sinistra per fare in modo che il puntatore si muova più lentamente, o verso destra per farlo muovere più velocemente. Fate click su Applica e di seguito su OK, quando siete soddisfatti della sensibilità.

Se invece si sta usando Windows 7, per cambiare il DPI del mouse fate click sul pulsante Start e quindi su Pannello di Controllo. Digitate “mouse” nella casella di ricerca, e poi fate click su “Cambia la visualizzazione del puntatore del mouse e la velocità”. Spostate il cursore sotto “Velocità di movimento” a sinistra, per diminuire il DPI e verso destra per aumentarlo. Fate click su Applica e quindi su OK, quando si è soddisfatti del valore di DPI.